Ciambelline doppie con marmellata
Cucina sarda dolci Idee per i giorni di festa Preparazioni di base Senza categoria

Ciambelline doppie con marmellata

Le ciambelline doppie con marmellata sarde, ricetta tradizionale campidanese. Deliziosi biscotti di frolla ripieni con confettura (ciliegie o albicocca).

Viene utilizzato lo strutto ma è possibile sostituirlo in parte o del tutto.

La forma tradizionale delle Ciambelline doppie con marmellata è quella a fiore doppio ma sono carinissime anche a forma di stella. Qualcuno è solito farcirli con la nocciolata o crema al cioccolato. Io sono tradizionalista e preferisco prepararle come le si faceva una volta…

Ciambelline sarde

Ho sempre amato da bambina fare il buco in mezzo prima che le teglie venissero infornate e utilizzavo il tubicino in plastica delle spagnolette.. la stessa cosa fanno le mie bimbe ora  🙂

 

Ciambelline doppie con marmellata
Preparazione
30 min
Cottura
20 min
Tempo totale
50 min
 
Le ciambelline sarde. Tipico dolce tradizionale della Sardegna, caratteristica la loro forma: due deliziosi biscotti di pasta frolla a forma di fiore o di stella farciti con confettura di albicocche o ciliegie.
Cucinatrice: Ileana Conti
Ingredienti
  • 1 kg farina
  • 350 g zucchero
  • 350 g strutto sostituibile tutto o in parte con burro o margarina a seconda dei gusti
  • 4 uova
  • 1 bacca vaniglia i semini
  • 1 limone la scorza grattugiata
  • 1 arancia la scorza grattugiata
  • 1 bustina lievito vanigliato per dolci
  • 1/2 cucchiaino cannella
  • q.b. zucchero a velo
Istruzioni
  1. Lavorare le uova con lo zucchero e poi aggiungere velocemente sempre lavorando limone, arancia,cannella, strutto, lievito e farina. Si otterrà un impasto come la frolla ma un po' più morbido.
  2. Stendere un pezzo di impasto col mattarello su una spianatoia leggermente infarinata. Con lo stampino a fiore o stella grande formare la parte inferiore delle ciambelle.
    ciambelle sarde
  3. Con lo stampino a fiore o stella piccolo formare la parte superiore e, utilizzando una formina piccola rotonda fare un buco in mezzo (da bambina utilizzavo una spagnoletta o spoletta terminata. Ora utilizzo i contenitori delle bacche di vaniglia).
    ciambelline sarde
  4. Infornare a 180° in modalità statica per 20 minuti. Sfornare e lasciare intiepidire. Con un cucchiaino posizionare un poco di marmellata nel centro delle forne grandi e chiudere poggiando le forme piccole al centro. Spolverare abbondantemente con lo zucchero a velo. Sono ottime e si conservano anche qualche settimana ( se riuscite) dentro una scatola di latta.
    ciambelline doppie sarde

Ciambelline doppie sarde

 

 

 

 

La frolla delle Ciambelline doppie con marmellata è molto versatile per cui può essere utilizzata per crostate e biscotti in generale ecco alcuni esempi .

 

crostata con frolla delle ciambelline sarde

Per qualsiasi dubbio, perplessità o domande sono qua,

potete lasciare un commento o  scrivermi una mail: cucinapergioco@gmail.com

Mi trovate anche su

Facebook
https://www.facebook.com/cucinapergioco

https://www.facebook.com/ileana.conti.71

Twitter

https://twitter.com/cucinapergioco

Instagram

https://instagram.com/cucinapergioco/

 

You Might Also Like...

8 Comments

  • Reply
    Daniela
    7 giugno 2013 at 13:27

    Molto carini questi biscottini 🙂 e devono essere molto buoni!

  • Reply
    cucinapergioco
    7 giugno 2013 at 13:34

    Grazie, sei gentilissima!!

  • Reply
    cucinapergioco
    8 giugno 2013 at 7:10

    "Con questo dolce partecipo al Linky Party della Girandola Creativa"

  • Reply
    Sara e Alessandra
    8 giugno 2013 at 16:46

    Mi piacciono un sacco questi biscotti. Ma stranamente non li ho mai fatti. Grazie per aver partecipato, ti aspettiamo ancora!
    Buon fine settimana!

  • Reply
    An Lullaby
    13 giugno 2013 at 15:44

    Molto molto carini questi biscotti 🙂

  • Reply
    Lucia Tra cucina e PC
    30 settembre 2013 at 20:11

    Che belli!!!
    Dimmi Ileana… restano morbidi o sono friabili??? (A parte che mi piacciono in entrambi i modi… ahahah)..
    BaciBaci!

    • Reply
      cucinapergioco
      2 ottobre 2013 at 15:18

      Sono friabili e croccanti ma se li fai leggermente più grossetti diventano morbidi!!
      Baci baci lucia!

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.