crostata con ciliegie e timo

Tart al cacao con ciliegie arrostite e timo

Buon pomeriggio, ecco la seconda versione della Tart che lo staff Recake 2.0 ha scelto questo mese. A quando nulla a quando troppo direte voi…

No, in realtà le ho fatte assieme ma ho diviso l’impasto perché qualcuno qui ama solo i dolci aventi anche un minimo di cacao e/o cioccolata.

La prima versione è qui.

Quindi ecco a voi la Tart al cacao con ciliegie e timo rigorosamente fuori concorso come da tradizione…..Ta daaaa

crostata con ciliegie e timo

 

Print Recipe
Tart al cacao con ciliegie arrostite e timo
Per Recake 2.0 una golosissima tart di pasta brisèè al cacao ripiena di ciliegie e timo
crostata con ciliegie e timo
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 40 minuti
Porzioni
1 stampo di 18 cm di diametro o rettangolare con fondo amovibile 35*11 cm
Ingredienti
Pasta Briseè
Ripieno
Sciroppo
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 40 minuti
Porzioni
1 stampo di 18 cm di diametro o rettangolare con fondo amovibile 35*11 cm
Ingredienti
Pasta Briseè
Ripieno
Sciroppo
crostata con ciliegie e timo
Istruzioni
Pasta briseè
  1. Disponete la farina e il cacao sul piano di lavoro e formate una fontana. Al centro inserite il burro, l’uovo, lo zucchero, i semi di vaniglia e il sale. Iniziate a lavorare gli ingredienti con le mani sino a ottenere una consistenza granulosa. Aggiungete l’acqua fredda e lavorate sino a che l’impasto non si compatta. Lavorate la pasta per un paio di minuti, formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare in frigo per almeno una ventina di minuti. Prendete la pasta, mettetela su un piano infarinato e stendetela sino a formare un disco di 20 cm di diametro. Inserite delicatamente la pasta in uno stampo rettangolare con fondo amovibile o in uno stampo tondo con cerchio apribile da 18 cm. Se si rompe non abbiate timore, aggiustate con le mani e coprite eventuali buchi. Pareggiate i bordi ed eliminate la pasta in eccesso. Fate riposare in frigo per almeno 20 minuti. Preriscaldate il forno a 200 gradi (io in modalità ventilata). Con una forchetta bucherellate il fondo della pasta briseè e cuocete in bianco (cioè coperta con carta forno e dei pesi come ad esempio fagioli) per 12 minuti.
Ripieno
  1. Dopo aver denocciolato e tagliato a metà le ciliegie mettetele in una ciotola. Irrorate con succo del limone. In un'altra ciotola mescolate l’amido di mais e lo zucchero e unitene una metà alle ciliegie. Lasciate riposare.
Assemblate la tart
  1. Sfornate la tart, eliminate la carta forno e spolverizzate la superficie della pasta brisèè con la metà del mix di amido e zucchero e tutto il timo. Disponete le ciliegie sulla base e cuocete per 15 minuti sempre a 200° in modalità ventilata. Sfornate e fate raffreddare.
Sciroppo e decorazione
  1. In un pentolino versate lo sciroppo d’acero e le ciliegie e portate a leggera ebollizione, mescolando continuamente. Aggiungete ora lo zucchero muscovado e mescolate finché lo sciroppo non si addensa. Spegnete il fuoco, frullate con un Minipimer e versate sulla tart. Fate raffreddare, sformate, decorate con il timo fresco (fate le foto 😀 ) e servite.

crostata con ciliegie e timo

crostata con ciliegie e timocrostata con ciliegie e timo

crostata con ciliegie e timo

ricetta tart alle fragole e timo

Preleva la locandina

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Burger di quinoa con mele e fiori di zucca