fluffosa

Fluffosa marmorizzata

C’era una volta un luogo magico e prezioso.

C’era una volta un libro in bella vista nella mia cucina

C’era una volta un insieme di parole e immagini quasi fatte apposta per portar ristoro nelle giornate più difficili ma anche a portar conferma nelle giornate normali.

C’era una volta il fruscio delle pagine che inondano la casa di bellezza e profumi familiari.

A pagina 68 una fluffosa, una delle tante, su cui si posano le dita di due bambine, le mie.

La scelta oggi cade sulla fluffosa marmorizzata, nel libro la ricetta per lo stampo da 18 cm.

Noi l’abbiamo fatta nello stampo più grande,  trovando nel blog di Monica le indicazioni eccola…

 

 

fluffosa

 

 

 

fluffosa  fluffosa fluffosa

Print Recipe
Fluffosa marmorizzata
La fluffosa in due colori, cacao e un leggero aroma all'arancia e vaniglia
fluffosa
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 75 minuti
Porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 75 minuti
Porzioni
Ingredienti
fluffosa
Istruzioni
  1. Preriscaldare il forno a 150° statico. Separare i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi a neve fermissima assieme al cremor tartaro. In una ciotola setacciare la farina, il lievito, il sale e lo zucchero. Emulsionare con una forchetta l'acqua con l'olio e versarli negli ingredienti appena setacciati. Con una spatola amalgamare bene. Aggiungere i tuorli d'uovo uno alla volta incorporare bene con la spatola. Dividere l'impasto versando un po' meno della metà in un'altra ciotola. In quest'ultimo aggiungere il cacao amaro setacciato, i due cucchiai di latte e incorporare bene con la spatola. Nell'altro aggiungere la scorza d'arancia grattugiata e amalgamare. Unire ora gli albumi montati, metà nel composto bianco e metà in quello al cacao. Mescolare delicatamente con la spatola sino a che i composti saranno omogenei. Versare i due composti nello stampo da chiffon cake alternando il bianco al nero. Cuocere a 150° per un ora e 15 minuti. Prima di sfornare fare la prova stuzzicadenti. Estrarre dal forno e far raffreddare completamente la fluffosa capovolta. Toglierla dallo stampo. Il mio è in due pezzi per cui se non si stacca da sola, da capovolta premo la base verso il basso e poi con una spatolina le do un aiutino.

fluffosa fluffosa fluffosa fluffosa fluffosa

E ora che arriva Natale non perdete l’occasione di regalare bellezza è bontà, entrate nel magico mondo delle #fluffose.

Perché come dice Monica cit. “La Fluffosa… riesce a trasmettere felicità in chi sa cogliere e condividere questa sensazione…”

Citerei le parole del libro, tutte perché in ognuna è racchiuso il piacere di vivere tutti i piccoli istanti.

Vi lascio il link  per entrare nel mondo delle fluffose, qui potrete trovare il libro e anche una confezione natalizia comprendente libro e stampo.

Le Fluffose - iFood (Limited Edition)

Fatevi un regalo, vivete con più sofficità <3

You Might Also Like...

2 Comments

  • Reply
    barbara baccarini
    8 dicembre 2016 at 17:57

    Mi manca,ne ho provate tante ma questa ancora devo spuntarla sulla lista.
    La tua è bellissima..chissà quanto hanno apprezzato le bimbe…
    Un abbraccio grande dolce Ileana

    • Reply
      Ileana Conti
      12 dicembre 2016 at 15:48

      Grazie Barbara, sei un tesoro <3

Leave a Reply

CONSIGLIA Burger di quinoa con mele e fiori di zucca