jaffa cake

Jaffa Cakes

Novembre lentamente sta volgendo al termine, il freddo è arrivato non in maniera rigida ma inizia a farsi sentire. E allora iniziamo seriamente a pensare al Natale e a piccoli regali Home made da donare alle persone che amiamo.

Io non sono bravissima con le cose manuali ma ho appena acquistato una pistola per colla a caldo per cui prevedo di pasticciare notevolmente i prossimi mesi. Nel frattempo continuerò a donare cibo, piccoli pensieri fatti in casa perché è con la cucina che riesco a dimostrare affetto.

Recake2.0 ogni anno è spunto per i regalini natalizi, due anni fa i Lebkuchen, deliziosi biscotti speziati ricoperti di cioccolato, l’anno scorso i Macaron alle clementine e cioccolato e quest’anno… Ladies and Gentlemen

 Jaffa Cakes

Adorabili dischi di pan di spagna coperti con un disco in gelatina all’arancia e ancora coperti con un’abbondante colata di cioccolato fondente… le mie personalizzazioni? che ve lo dico a fà, sicuramente da fuori gara 😀

Ho bagnato il disco di pan di spagna con poco Cointreau; usato cioccolato extrafondente; guarnito, per modo di dire, con un pezzetto di buccia d’arancia candita

Tra un Jaffa Cake e la notizia che si parte con un Pandoriamo assieme, quasi quasi mi è venuta voglia di bussare alla porta del bunker 😀

jaffa-cakes-2

Print Recipe
Jaffa Cakes
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
14 porzioni
Ingredienti
Gelatina all'arancia
Pan di spagna
Copertura
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
14 porzioni
Ingredienti
Gelatina all'arancia
Pan di spagna
Copertura
Istruzioni
Prepariamo la gelatina
  1. Ammollare i fogli di gelatina in acqua fredda. In una casseruola mettere lo zucchero e il succo di arancia e portare quasi a ebollizione. Quando lo zucchero si sarà sciolto, strizzare e aggiungere la gelatina. Mescolare e spegnere il fuoco. Con un cucchiaio versare poco composto in uno stampo da muffin foderato con carta alluminio o carta forno. Far raffreddare per 2 ore e comunque finché non è gelificato. Solo allora rimuovere delicatamente dallo stampo insieme alla carta utilizzata.
Prepariamo il pan di spagna
  1. Preriscaldare il forno a 180° in modalità statica. Versare le uova e lo zucchero in una ciotola e metterla su una pentola contenente acqua per montare a bagnomaria. Montate il composto con la frusta finché non è gonfio e spumoso. Togliere la ciotola dalla pentola, aggiungere la vaniglia e incorporare la farina setacciata poco per volta e amalgamando bene con una spatola. Imburrare lo stampo da muffin e suddividere l’impasto circa un cucchiaio in ogni stampino. Cuocere per 10 minuti, fare prova stecchino e sfornare. Fate raffreddare per 5 minuti nello stampo, sformare e sistemare su una griglia per raffreddare completamente.
Prepariamo la copertura
  1. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria. Lasciare raffreddare per un minuto circa. Nel frattempo spennellare il pan di spagna con poco Cointreau, staccare delicatamente le gelatine dalla carta e posizionarle sopra i dischi di pan di spagna. Riprendere il cioccolato fuso e con un cucchiaio versarlo sulle gelatine. Poggiare i rebbi di una forchetta per creare una sorta di decorazione. Servire quando il cioccolato di copertura sarà solidificato.

jaffa-cakes-7

jaffa-cakes-1  jaffa-cakes-3 jaffa-cakes-5 jaffa-cakes-6  jaffa-cakes-8 jaffa-cakes-9 jaffa-cakes-10 Ecco a voi la locandina e i link dello staff

  locandina-jaffa-cakes
Alessandra: http://www.lacucinadiziaale.ifood.it/

Andrea: https://www.facebook.com/andrea.colombana

Claudia: http://lapagnottainnamorata.ifood.it

Giulia:  http://www.peppersmatter.ifood.it/

Sara:  http://www.dolcizie.com
 

You Might Also Like...

4 Comments

  • Reply
    Alessandra
    2 dicembre 2016 at 23:24

    Ile <3
    Sei mancata!
    Grazie <3 <3

    • Reply
      Ileana Conti
      6 dicembre 2016 at 15:37

      love<3

  • Reply
    Valentina
    9 dicembre 2016 at 17:51

    Non conoscevo queste prelibatezze…..grazie per la condivisione!

    • Reply
      Ileana Conti
      12 dicembre 2016 at 15:49

      Grazie a te <3

Leave a Reply

CONSIGLIA Ciambella al mirto sardo