Bianchini sardi

Bianchini sardi

E pure novembre è arrivato, tra non molto arriverà Natale e prevedo di avere albumi che avanzeranno dalla preparazione di panettone e pandoro.

Per questo motivo qualche giorno fa mi sono tornati in mente i Bianchini, un dolce tipico sardo, candidi gusci di meringa che racchiudono una cremosa sorpresa di albumi, mandorle e limone.

Bianchini sardi

Ho utilizzato per l’occasione la Kitchen Machine Ultimate collection, la planetaria Hotpoint da 400 watt che ne valgono 1.000 grazie al motore Direct Drive con movimento planetario per impastare, mescolare e montare in modo perfettamente uniforme qualsiasi composto. Pratica la ciotola in acciaio inox con coperchio a facile inserimento mentre la macchina lavora. Utilissima la luce quando la macchina è in funzione.

 

Ma ora bando alle chiacchiere, ecco la mia ricetta

bianchini sardi

 

Print Recipe
Bianchini
Candidi gusci di meringa che racchiudono una cremosa sorpresa di albumi, mandorle e limone. Un dolce tipico sardo non di semplice esecuzione ma che da grandi soddisfazioni.
Bianchini Sardi
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Porzioni
22 porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Porzioni
22 porzioni
Ingredienti
Bianchini Sardi
Istruzioni
  1. Inserire gli albumi e lo zucchero nella ciotola della Kitchen Machine. Sbattere per qualche minuto aumentando la velocità sino a 3 per ottenere un composto ben amalgamato. Nel frattempo preparare una pentola capiente con dell'acqua che servirà per scaldare gli albumi a bagnomaria. Sistemare la ciotola della Kitchen Machine o un altro contenitore adatto dentro la pentola con l'acqua. Continuare a lavorare gli albumi a bagnomaria per qualche minuto, dovranno diventare molto caldi ma toccandoli col dito non dovranno ustionare. Trasferire gli albumi nella Kitchen Machine e iniziare a montare partendo dalla velocità 1 sino alla velocità 5 o 6 se necessario. Si dovrà ottenere un composto sodo. Nel frattempo portare il forno alla temperatura di 130° in modalità statica. Mentre il forno raggiunge la temperatura, tostare le mandorle per qualche minuto. Lasciarle raffreddare e tagliarle a lamelle o listarelle sottili. Grattugiare la scorza del limone. Versare la scorza del limone e le mandorle negli albumi sodi e incorporare per bene con una spatola. Riempire una sac a poche col composto. Utilizzare un beccuccio grande o tagliare la punta in modo da avere una buona apertura. Io ho usato un taglio a zig zag. Con la sac a poche formare i bianchini su una teglia foderata con carta forno. I bianchini possono essere decorati con palline argentate o colorate prima di essere infornati. Infornare, abbassare la temperatura a 100 e modificare la modalità da statico a ventilato. Cuocere per una mezz'ora poi abbassare la temperatura a 70/60 e cuocere per altri 20 minuti circa. Durante la cottura aprire il forno almeno due volte. Se iniziano a colorarsi troppo abbassare la temperatura. Controllare che esternamente siano duri e che sollevandoli con la mano non si rompano. Eventualmente spegnere il forno e lasciarli dentro con la porta socchiusa.
    bianchini sardi

La fase a bagnomaria è necessaria e può essere fatta con qualsiasi contenitore anche se utilizzare la ciotola della kitchen machine è veramente molto pratico. Ogni forno è a se per cui tempi e temperature potrebbero variare. Controllare sempre il grado di cottura e il colore dei bianchini.

Pur essendo una ricetta tradizionale il dolce può essere personalizzato variando l’aroma e la frutta secca che più piace. Ottimi con scorza di arancia o clementine e nocciole o altra frutta secca  e  magari bagnate nel cioccolato fondente dopo la cottura.

 

Bianchini sardi

Bianchini sardiHo preparato questa ricetta in occasione del #HotpointXmasChallenge il nuovo concorso CHRISTMAS CHALLENGE nato dalla collaborazione tra Hotpoint e iFood a cui tutti potrete partecipare registrandovi direttamente sul sito.

Avrete infatti la possibilità di diventare aiuto-chef delle dieci blogger finaliste durante uno showcooking in cui la creatività in cucina, le ricette natalizie e i piatti per la tavola di Natale saranno protagonisti in una sfida ai fornelli, anzi una sfida all’ultimo piatto finale  in una serata ricca di emozioni.

Correte a vedere le cinquanta ricette e registratevi per cucinare insieme a noi!

 

Bianchini sardi

 

Bianchini sardi Bianchini sardi Bianchini sardi    Bianchini sardi

 

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Gelato ricco alle fragole