Re-Cake 2.0 Aprile — Carrot Cake With Maple Cream Cheese Frosting

E un altro mese è passato pieno pieno pieno di Winter Citrus Upside Down Cake. Una torta che ci ha dato veramente tantissime soddisfazioni. I partecipanti sono stati tutti veramente molto bravi!
E numerosi!
E ringrazio ognuno di loro per aver giocato con noi <3
Troverete a fine post la proclamazione dei vincitori…un po’ di suspance e ora quello che tutti mi chiedono dal dieci marzo:
La Re-Cake 2.0 di Aprile è…….
Torta di carote con frosting allo sciroppo d'acero
La parola allo staff…..
RE-CAKE 2.0 #3 – Aprile 2015
TORTA DI CAROTE CON FROSTING ALLO SCIROPPO D’ACERO
INDICAZIONI PER PARTECIPARE
Eccoci ad Aprile!
Questo mese vi proponiamo una torta davvero speciale! Una torta di carote profumata di cannella, noce moscata e zenzero, farcita e ricoperta con un frosting allo sciroppo d’acero. Non la solita torta americana, ma un dolce che vi conquisterà al primo morso!
Come sempre dovrete seguire la ricetta proposta da Re-Cake 2.0, potrete fare delle piccole personalizzazioni ma senza stravolgere l’essenza del dolce.
VARIAZIONI POSSIBILI:
– potete sostituire la farina 00 con un altro tipo di farina
– la forma del dolce è a vostra scelta, basta che sia presente almeno uno strato di farcia all’interno
– potete usare l’olio di semi che più preferite
– potete aggiungere all’impasto dell’uvetta e/o le noci
– potete decorare il dolce come vi piace di più, purchè la torta sia stata prima ricoperta con il frosting

NON si possono cambiare assolutamente:
– le spezie (cannella, noce moscata)
– lo sciroppo d’acero nel frosting
– l’ananas (che sia fresco o meno non importa) nell’impasto della torta
– l’uso dello zucchero di canna
– lo zenzero fresco e macinato
Dovete mantenere le proporzioni e dosi riportate nella locandina.
NON devono mancare le spezie, SOLO quelle citate saranno ammesse in gara.
Le Re-Cake 2.0 verranno come sempre valutate in base alla realizzazione, alla personalizzazione e alla presentazione che racconterà in maniera più originale, accattivante, spiritosa questa avventura!
Noi l’abbiamo già testata, nei nostri blog potete trovare le nostre osservazioni, i suggerimenti e le curiosità in merito.
Prelevate la locandina e leggete il regolamento del gruppo:
https://www.facebook.com/groups/1532062697054772/
Buon divertimento e per qualsiasi dubbio o richiesta, noi siamo qui.. .. aspettiamo di vedere le vostre RE-CAKE!!!
Avete tempo fino al 28 aprile 2015!!!
Torta di carote con frosting allo sciroppo d’acero
Ingredienti per la torta

  • 300 g di farina
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata in polvere
  • Un cucchiaino di estratto di vaniglia o i semi di una bacca
  • 180 g di zucchero semolato (io 150 vanigliato)
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 180 g di zucchero di canna (io 150)
  • 150 g di purea di ananas ottenuto frullando ananas in lattina con poco del suo succo (non ananas sciroppato) o ananas fresco
  • 160 g olio di semi (io girasole)
  • 4 uova grandi, temperatura ambiente
  • 115 g di noci (facoltativo ma ci stanno benissimo 🙂 )
  • 200 g di carote pelate e grattate (circa 5-6 grandi carote)
  • 5 cm di zenzero fresco grattugiato
  • 60 g di uvetta (facoltativo)

Preriscaldare il forno a 180° . 

Ungere e infarinare le teglie, io ho utilizzato due teglie da 18 cm di diametro e ho ottenuto quattro strati.
Tostare le noci e tritarle a coltello o pestarle finemente a seconda dei vostri gusti.
In una ciotola unire la farina, il lievito, il sale, la cannella, la noce moscata e lo zenzero e mettere da parte.

Preparare la purea di ananas frullando le fette e mettere da parte.

Grattugiare le carote e mettere in un colino o in un canovaccio in modo che il liquido in eccesso venga assorbito.

In un’altra ciotola sbattere lo zucchero (di canna e semolato), la purea di ananas e l’olio fino ad ottenere un composto ben amalgamato. 

Unire le uova una alla volta.
Aggiungere gli ingredienti solidi preparati in precedenza e amalgamare.
Incorporare vaniglia, carote e zenzero e se decidete di usarle, le noci e l’uva passa (io solo noci).

Versare l’impasto nelle tortiere e cuocere per circa 40 minuti e comunque sino a che,lo stecchino inserito nel centro del dolce esce pulito.

Far freddare le torte nelle teglie per circa 15 minuti, poi sfornate su griglie per dolci.

Ingredienti per il Frosting allo sciroppo d’acero

  • 226 g di formaggio cremoso a temperatura ambiente per me Mascarpone
  • 113 g di burro non salato a temperatura ambiente
  • 230 g zucchero a velo
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 60 g di sciroppo d’acero

Nella ciotola della planetaria con la frusta a foglia o in un mixer, mescolare il burro con lo zucchero, la vaniglia e la cannella.
Aggiungere lo sciroppo d’acero e amalgamare completamente.
Unire il mascarpone e amalgamare stando attenti che questo non si monti troppo. Riporre in frigo ad addensarsi.

Caramello e frutta secca caramellata

Io ho utilizzato nocciole e pistacchi

Ho preparato il caramello in un pentolino alto tre cucchiai di zucchero a fiamma medio-bassa. Senza girare sino a quando lo zucchero non si è sciolto per evitare che si cristallizzasse.
Una volta ottenuto il caramello di un colore leggermente più chiaro di quello che desideravo ho spento il fuoco e spostato il pentolino. 
Ho lasciato che si freddasse un poco e soprattutto che si addensasse e ho iniziato a caramellare la frutta secca infilzata con uno spiedino immergendola nel caramello e roteando per farla ricoprire completamente. Infine sollevato lo spiedino e lasciato capovolto qualche secondo in modo che si formasse una punta come vedete in foto.
Dopo di che ho messo gli spiedini su una base di polistirolo con le parte caramellata non a contatto a solidificare completamente. Mi raccomando fuori dal frigorifero.

Torta di carote con frosting allo sciroppo d'acero
Montaggio Cake 
Io ho fatto 2 torte da 18 di diametro e ho tagliato a metà per cui 4 strati.
Alternare uno strato di torta e uno di frosting fino a creare una torta a strati. Ricoprire poi tutta la superficie della torta con la glassa e mettere in frigo per 30-45 minuti. 
Togliere dal frigo, lisciare recuperando la glassa in eccesso. Riglassare e rimettere in frigo.
Ripetere l’operazione tutte le volte necessarie sino ad ottenere un buon strato di glassa e una buona lisciatura.
Tenere la torta in frigorifero per far rassodare la glassa ma portare a temperatura ambiente prima di servire.
Decorare con granella di pistacchi mescolata con zucchero semolato.
Decorare con la frutta secca caramellata solo al momento di servire altrimenti il caramello si scioglierà in frigorifero.
And the Winners are….
Per la categoria Food Lovers

Per la categoria foodbloggers
Bravissimi !!!! Congratulazioni!!

You Might Also Like...

5 Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Risotto al salto