Gnocchi di patate

Quando ero piccola adoravo sfogliare e leggere i libri di mamma, uno di questi era I consigli di zia Betta.
Me la immaginavo come una strana signora tanto anziana con i capelli bianchi che elargiva consigli su ricette e modo di comportarsi a tavola e non, forse a causa di quel suo modo di scrivere un po’ retrò..
Insomma leggevo, sfogliavo e poi provavo a replicare le ricette spesso con risultati immangiabili e per questo venivo spesso presa in giro dai miei fratelli ma questa è un altra storia..

Per la serie preparazioni di base oggi:
 Gnocchi di patate (da I consigli di zia Betta)

Ingredienti
500 g patate farinose a pasta gialla
100 g farina
Procedimento
Lavare  bene le patate e lessarle in acqua bollente.
Passarle con lo schiacciapatate oppure (e avete necessità di tenere impegnati i bambini 🙂 ) dopo averle spellate,   schiacciarle con una forchetta.
Impastarle con la farina (tenerne da parte una manciata per spolverare gli gnocchi)
molto velocemente sino ad ottenere un impasto uniforme.
Un eccesso di lavorazione non farà altro che rovinare l’impasto.
Formare dei salsicciotti e tagliare a pezzetti.
Rigarli con i rebbi di una forchetta o con l’attrezzo apposito.
Spolverarli con una manciata di farina (o semola rimacinata).
La cottura
Generalmente in abbondante acqua bollente salata sino a quando gli gnocchi affiorano in superficie.
Cottura diretta in padella senza condimenti con un litro d’acqua e 8 g di sale

You Might Also Like...

2 Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Liquore alla liquirizia