Burro e Latticello Homemade

Quando ho preparato il pollo fritto americano per il crosscooking di parmigiano reggiano, la difficoltà più grande è stata quella di reperire il latticello.. introvabile dalle mie parti. Ma (adoro quanto c’è il Ma) fatta una velocissima ricerca trovai la soluzione, farlo in casa è semplicissimo e veloce!
Cos’è il Latticello?
Il latticello (in inglese buttermilk,) è il sottoprodotto della trasformazione in burro della panna. …….
….. anticamente si otteneva quando si faceva il burro in casa lasciando inacidire i residui della lavorazione del burro stesso. Quello che risultava da questa trasformazione veniva infatti chiamato “latte del burro” ovvero “latticello”. Per produrlo in casa si può lasciar inacidire del latte lasciandolo al caldo, oppure si può ovviare preparando una miscela con il 50% di latte e il 50% di yogurt bianco intero. Ma il sistema migliore per ottenere il vero latticello in casa consiste nel montare della panna fresca tanto da farla “impazzire”. In meno di 10 minuti il burro si separa dalla sua parte liquida e si ottiene quindi il latticello 
Ovviamente ho provato il metodo antico e tradizionale. Il burro che ne ho ricavato è veramente buonissimo per cui mi ero ripromessa di fare un post dedicato ed eccomi qua.
Ingredienti per  125 ml di Latticello
200 ml di panna fresca
Procedimento 
Montare la panna sino a quando impazzisce

  
Metterla sul un colino a trama fittissima e lasciar riposare un oretta.
Il liquido colato è il latticello, la parte che rimane sul colino è ovviamente il burro.
A questo punto premere leggermente con una forchetta e lasciar colare. Ripetere l’operazione ogni tanto sino a quando il burro sarà sodo. Dargli la forma che più si preferisce. Riporlo in un contenitore e conservarlo in frigo.
Il panetto nella foto è ottenuto da 200 ml di panna.

Volendo preparare il burro salato sarà necessario salare la panna prima di iniziare a montarla oppure una volta che abbia perso tutto il liquido cospargerla di sale e manipolare velocemente per amalgamarlo bene e successivamente procedere con la formazione del panetto.

You Might Also Like...

21 Comments

  • Reply
    Patty Patty
    28 gennaio 2015 at 12:21

    Non ti sarò mai grata abbastanza…. ogni tanto mi intrippo io e il latticello e ora becco due piccioni con una fava!!! Bravissima! Un bascione!!

  • Reply
    Licia
    28 gennaio 2015 at 13:23

    Da provare sicuramente…grazie della ricetta

  • Reply
    edvige
    28 gennaio 2015 at 13:54

    Il latticello o buttermilch come lo chiamano in Austria dove in vacanza l'acquisto sempre lo fanno intero o anche magro io l'adoro. Il burro purtroppo non va bene per me ma prendo nota. Buona serata

  • Reply
    Marghe
    28 gennaio 2015 at 15:47

    Anche io fatico a trovare il latticello tesoro!
    Di solito uso il metodo succo di limone più latte o yogurt ma proverò quello della panna che suggerisci tu 🙂
    Un bacio e buonissima serata!

    • Reply
      cucinapergioco
      2 febbraio 2015 at 9:15

      Figlioccia e io proverò il tuo!
      Un bacione,
      Ile

  • Reply
    Tamara Marongiu
    28 gennaio 2015 at 16:15

    Ma che burro fantastico!!!
    Io non l'ho mai fatto in casa e mi hai fatto venire una gran voglia di provarci!

    • Reply
      cucinapergioco
      2 febbraio 2015 at 9:22

      E' molto buono. Io l'ho usato sia per i dolci che così sul pane o sugli spaghetti. A me piace!
      Un bacio Tamara!

  • Reply
    consuelo tognetti
    28 gennaio 2015 at 20:01

    Non ho mai provato a farlo in casa ma mi incuriosisce tantissimo..l'aspetto poi è a dir poco perfetto O_O
    Complimenti cara e felice serata <3

  • Reply
    Simona Stentella
    29 gennaio 2015 at 7:52

    Da provareeeee, mai fatto!! Grande Ile, sempre idee stupende! <3

  • Reply
    Daniela
    29 gennaio 2015 at 20:49

    Che brava che sei!!!!! Non ho mai provato a farmi il burro, il tuo è così perfetto che fa venire voglia di provare 🙂
    Un bacio

  • Reply
    Monica
    29 gennaio 2015 at 20:58

    Non l'ho mai fatto, ma prima o poi proverò!!!!

  • Reply
    Letizia Cicalese
    30 gennaio 2015 at 13:57

    bravissima!!!
    Un abbraccione :*

  • Reply
    Antonella Donadio
    30 gennaio 2015 at 20:07

    Ciao cara!
    Il latticello!!!!
    E già, nemmeno io lo trovo mai e infatti lo preparo a casa.
    Io metto una percentuale di succo di limone nel latte, mescolo bene e lascio riposare una mezz'oretta.
    Non ho mai provato il tuo metodo ma lo farò prestissimo!
    Bravissima come sempre!
    Un abbraccio e buon fine settimana!

  • Reply
    La mia famiglia ai fornelli
    30 gennaio 2015 at 21:07

    caspita, ma è davvero semplice! ci devo provare!!

  • Reply
    Viviana Aiello
    31 gennaio 2015 at 0:55

    Mi hai convintaaaa, devo provarlo!!!!
    Mille baci dolcissima Ile

  • Reply
    martina franchi
    1 febbraio 2015 at 8:59

    Da provare!! Volevo chiederti se il latticello si può conservare?

    • Reply
      cucinapergioco
      2 febbraio 2015 at 8:56

      Martina a me non è capitato di doverlo conservare per tanti giorni, al massimo l'ho preparato uno due giorni prima e tenuto in frigo.

  • Reply
    LisaG
    1 febbraio 2015 at 14:02

    Non l'ho mai fatto il burro, che meraviglia . Io ti adoro Ile !!!!! Per non parlare della marmellata che hai fatto. Delizia !!!!
    Buona domenica e baci

Leave a Reply

CONSIGLIA Risotto al salto