Focaccine con Bruscandoli

Una domenica, passeggiando con tutta la famiglia, ho visto in lontananza un bellissimo cespuglio con qualche bruscandolo che mi faceva l’occhiolino e mi chiedeva di raccoglierlo.. Io gli ho spiegato che avevo già pronte le palline per la pizza e non avrei potuto cucinarli sino all’indomani ma loro erano li, belli, freschi e il giorno dopo chissà se li avrei trovati ancora li..
Li ho raccolti con l’intenzione di preparare una pasta l’indomani ma rientrando a casa ho pensato che le palline erano tante e che beh.. un esperimento si poteva fare!
Esperimento che ha incontrato il voto molto positivo di tutta la famiglia per cui rifatte con annotazione di ingredienti ed ecco a voi la ricetta.
Ingredienti 
Per 15 focaccine circa
  • 700 g farina (600 g kamut e 100 g manitoba sostituibile con farina 00 e Manitoba)
  • 450 ml acqua
  • 12 g di sale
  • 12 g lievito madre secco
  • 1 cucchiaino di zucchero

  • Due mazzi di bruscandoli

Lavorare le farine, il lievito, lo zucchero e l’acqua sino ad amalgamare bene. Aggiungere il sale ed impastare velocemente sino a formare una palla liscia.
Mettere a lievitare sino a raddoppio.
Formare delle piccole palline, ungerle d’olio e metterle a riposare in frigo coperte con pellicola per almeno 3 ore.
Nel frattempo sbollentare i bruscandoli  per qualche minuto, scolarli, farli asciugare ed infine tritarli grossolanamente.
Togliere le palline dal frigo lasciarle riprendere a temperatura ambiente per una mezz’ora.
Impastare ogni pallina con i bruscandoli in modo da amalgamare uniformemente.
Mettere a lievitare (a me sono lievitati in una mezz’ora circa).
Ungete con poco olio e spolverate con poco sale.
Infornate a 240° forno preriscaldato e statico per dieci o 15 minuti (comunque sino a doratura desiderata, tenendo presente che ogni forno è diverso e ognuno conosce bene il proprio).

Con questa ricetta partecipo a

You Might Also Like...

25 Comments

  • Reply
    Erica Di Paolo
    8 maggio 2014 at 13:28

    Grande Ile!!!!!! Esperimento riuscito alla grande e quest bocconcini acquisiscono valore. Bravissima ^_^

  • Reply
    katia B
    8 maggio 2014 at 13:30

    Ma sai che non so cosa siano i bruscandoli???
    verdura??
    Ma cmq anche io adoro impastare e nel pane metterei qualsiasi cosa… mi piace troppo
    complimenti ps ti invito ad un nuovo contest a premi nel mio blog si chiama fuori dallo zoom se hai tempo passa a vedere… ciao

    • Reply
      cucinapergioco
      3 giugno 2014 at 20:37

      Avevo già visto il contest Katia, ed è molto divertente.
      Spero di riuscire a partecipare..

  • Reply
    simona gentile
    8 maggio 2014 at 15:17

    che belle foto…quella manina che carina!poi le focacce sono buonissime!un bacione simona:)

  • Reply
    Daniela
    8 maggio 2014 at 20:14

    mmmmhhhh ma sai che sono sfiziosissime queste focaccine? E che belle quelle manine che afferrano le focaccine 🙂
    Un bacione grande

  • Reply
    Simona Stentella
    9 maggio 2014 at 4:13

    Io non lo so cosa sono i bruscandoli, ma mi piacerebbe tanto conoscerli perché queste focaccine mi fanno tanta gola e io sarei contentissima di saper riconoscere le erbe e andare a raccoglierle!

    • Reply
      cucinapergioco
      4 giugno 2014 at 12:36

      Sarebbe bello organizzare delle belle passeggiate ..

  • Reply
    LisaG
    9 maggio 2014 at 8:57

    Adoro i bruscandoli e la tua idea mi piace da morire. Le focaccine hanno un aspetto invitantissimo !!!!
    Bacioni Ile

  • Reply
    Valentina
    10 maggio 2014 at 7:51

    Un'idea felice quella di utlizzare i bruscandoli. Non c'è soddisfazione più grande di mettere nel piatto tanta spontaneità e semplicità, la natura ci offre soluzioni godibili al palato e assolutamente da provare, come questa.
    Grazie e buon fine settimana, Vale

  • Reply
    Un'arbanella di basilico
    11 maggio 2014 at 13:38

    Ciao Ile a giudicare da come la piccola si tiene strette le focaccine direi che sono buonissime! Un bacione e buona domenica

  • Reply
    Anisja
    12 maggio 2014 at 18:07

    Devono essere proprio appetitose!!!! golosissme!!! peccato che dalle mie parti di bruscandoli non se ne vedano proprio 🙁
    Ciao, a presto ….

  • Reply
    edvige
    14 maggio 2014 at 13:36

    Sai che i bruscandoli con questo nome si sente raramente è molto di zona che poi sempre di luppolo si parla. Buona questa focaccia,. Buona serata

    • Reply
      cucinapergioco
      4 giugno 2014 at 13:04

      Esatto Edvige, sono i getti del luppolo selvatico e prendono un nome diverso a seconda della zona in cui si trovano, qui in Veneto si chiamano bruscandoli.. In Sardegna ad esempio non mi sembra di averli mai visti..

  • Reply
    Beatrice Rossi
    15 maggio 2014 at 7:15

    Buone queste focaccine, devono avere un gusto molto particolare! Grazie per la ricetta, inserita!

  • Reply
    Annalisa Sandri
    15 maggio 2014 at 13:13

    Fantastiche queste focaccine! purtroppo da me i bruscandoli non ci sono, mi piacerebbe sapere che sapore hanno! Bella tua figlia, chissa' quante ne ha mangiate :-* ciaooo!!!

  • Reply
    cucinapergioco
    4 giugno 2014 at 13:10

    Grazie Annalisa.
    A presto!

  • Reply
    Nuovo contest: il cestino da picnic! - Beatitudini in Cucina
    14 giugno 2015 at 17:52

    […] secchi del blog I BISCOTTI DELLA ZIA41) Hamburger di chianina del blog NON SOLO PICCANTE42) Focaccine con bruscandoli del blog CUCINA PER GIOCO43) Antipasto di melone e fagioli verdi sgranati di […]

Leave a Reply

CONSIGLIA Burger di quinoa con mele e fiori di zucca